giovedì 22 ottobre 2009

Ormai le giornate sono tipicamente autunnali; la temperatura si è abbassata e nel grigio dell'asfalto si specchia anche il cielo. Stanotte ha piovuto tantissimo e io ho dormito poco. La situazione metereologica mi ha costretta a lasciare a casa la bici per prendere l'auto, obbligandomi anche a partire un po' prima, rispetto all'orario consueto. Io non vado molto d'accordo con l'orologio...  Spesso mi ritrovo ad essere in ritardo, o troppo in anticipo... ma, dopotutto, andare in macchina mi ha offerto la possibilità di godere di una passeggiatina a passi veloci (per quanto veloce potesse essere il mio passo sui ciotoli del centro con le ballerine...) sotto una pioggerellina che andava e veniva. Io adoro questa stagione, nonostante tutto. I suoi colori, i profumi, i paesaggi, le castagne, il vino novello... l'autunno è davvero ammirevole.
Un paio di ore fa stavo camminando di ritorno verso la mia auto, cammino verso casa, e, alla fermata dell'autobus, ho notato due ragazze, sui quindici-sedici anni. Una delle due parlava al telefono con la madre. E' facile intuire quando una ragazzina parla con sua madre: il tono di voce quasi "adulante"  tipico di una richiesta,  oppure stanco se è la madre che chiama lei per sapere "dove-come-cosa" stia facendo... eppure quasi appena prima di arrivare al loro fianco per poi superarle, quella al telefono mette giù e abbraccia l'amica sorridendo come non mai e l'altra  l'abbraccia ricambiando: "Ti avevo detto che avrebbe detto di si!!" .
Sono tornata indietro di "qualche" anno, catapultata da uno dei miei tanti flashback, e per un attimo ho riassaporato lo "stato di letizia" che significa l'avere amici. Amici veri. E poi ho capito che una volta che conosci la vera amicizia, non puoi più dire di essere uguale. E non la scordi più. Al di là del tempo (mio gran nemico) e dello spazio (pure lui non scherza) .
Allo stesso modo, anche se sembra una banalità, una volta che sai cos'è l'amore vero, non lo dimentichi, mai più. E diventa la misura con la quale ti rapporti con in resto del mondo. Nel bene e nel male.
Sarà l'autunno...
Posta un commento