sabato 14 aprile 2012

E lui disse : "Troppo bello per essere vero! ".

Mi viene da sorridere al pensare che il post precedente l'ho scritto da sotto le coperte, dopo un'intensa giornata, per non farmi scoprire da nessuno degli abitanti della mia casa, che, magari, vedendo la luce del cellulare, avrebbero brontolato, o avrebbero pensato che sono proprio un pessimo esempio per loro...

Domani sarà una di quelle domeniche farcite di "cose da fare" che il resto della settimana non potrei, così, sono appena rientrata da messa.  Non ricordavo, non ho fatto in tempo stamattina di leggere la newsletter che mi aggiorna sulle Letture del Giorno, così, bellissima sorpresa, ho ritrovato l'amato Tommaso.  E' uno dei brani a me più cari, se non il più caro.

Giusto nel pomeriggio mi era capitata sotto gli occhi per caso questa frase che, girava e si rigirava nella mia mente -in questi giorni davvero traboccante di idee,pensieri,dubbi,certezze....

" Mi è stato assai più utile il lungo dubbio di Tommaso che la fede immediata della Maddalena".

E' di San Gregorio Magno, ma la sento proprio nelle labbra.

Io credo che Tommaso sia mio gemello. Ne sono certa. E sono convinta, anche, che il suo non fosse proprio un "dubbio" ma piuttosto un'esplosione di logicità, dinanzi all' enormità del Cristo che Vive, Risorto da morte. E come io stessa avrei detto , se fossi stata  li, è troppo bello per essere vero, non ci posso credere. Devo vederlo anch'io.... 
Hai voglia di sentirmi beata perchè ho creduto pur non avendo visto, perchè il cuore ha occhi diversi da questo paia che scorgo allo specchio.

Buona domenica della Divina Misericordia!!



Posta un commento