martedì 8 ottobre 2013

Cuore e cervello, anima e mente che, a volte, mente.

...Questo comune dinamismo dialogico mi tiene sveglia. Il giorno in cui farò pace col mio cuore,probabilmente,mi addormentero'. Per sempre. È talmente costitutivo della mia essenza,da gridare spesso dal didentro :"Ma non lo vedi che tu stessa sei «in due»? Da soli non si è. Non si esiste." ... già...
 
Posta un commento