domenica 2 agosto 2015

Inizia la pausa estiva.

Certo che. ogni settimana, quasi ogni giorno, ci sono avvenimenti che sempre più spesso somigliano  al copione di un film, più che a vita reale, da quanto surreali.

Questa settimana, ad esempio c'è stata l'uccisione di Cecil, il leone.
Tutti a indignarsi, Animalist Pride? MAh !!!
Poi leggo di un gruppo di ragazzi che lanciano dal finestrino dell'auto in corsa un cucciolo... 
Poi leggo di alcuni atteggiamenti sulla situazione profughi e tanta tanta polemica.
E scarso Amore. Rispondo ad un amico, sul tema :

Triste/amareggiata di vedere,leggere e sentire gente che dice sempre le stesse cose e non agisce, come sarebbe auspicabile. E le dice parlando alla pancia di chi presta ascolto. Ma tant'è, ciascuno ha una propria coscienza. Fortunatamente. ... Nella Speranza che ogni tanto si aprano orecchi e occhi del proprio cuore e un po' meno quegli stessi, del ventre. Perché è provato, questo si, scientificamente che il cuore agisce lentamente, ponderando,riflettendo, tutte declinazioni dell'"Amando". l'altro semplicemente "scarica". 


E ti sembra impossibile che non si riesca a comprendere-compatire-condividere... eppure basta che passi davanti al maxi specchio di camera mia, per provare vergogna di me stessa, incapace innumerevoli volte di farmi "mio prossimo".


Poi, pero, ti ritrovi come stamattina, davanti dei ragazzi, poco più che ventenni, che spendono una settimana d'estate a portare bimbi ad un campo scout. Gratis. Così. Per Amore.

E ti si scalda il cuore.
Capisci che non tutto è perduto.
Cosa glielo fa fare a questi giovani di mettersi "in servizio"?
Come un'esperienza che hai vissuto tu, può cambiare il tuo modo di farla vivere/trasmetterla agli altri...e così, ciò che è stato bello e buono per te, diventa dono per altri, risultando, a conti fatti, che stai ancora ricevendo, più che dando.

E' questo il Cibo di cui parlavi, oggi, Signore, nelle Letture.
E' questo "calore" che non si spegne mai, anzi, si moltiplica.
Ed io ne sono - indegna ma fortunata-  osservatrice.


Posta un commento