lunedì 7 maggio 2012

Ogni millimetro di te.

Anche a me, a volte, piace stare in silenzio.
Come dicevo l'altro giorno, raggomitolata nel mio angolino.
A guardare.
A pensare.
A guardarti.
A immergermi e nuotare nel tuo sguardo mentre, furtivamente, ti rubo immagini con la digitale che credo di avere all'interno dei miei occhi.
E sto in silenzio.
E guardo.
E penso.
Immagino. Sogno.
Non mi serve un cannocchiale.
Ne' un microscopio, per quello ci pensa lui, il mio cuore,a passare a setaccio ogni millimetro di te.
Posta un commento