domenica 25 agosto 2013

Questo piccolo brano mi è piaciuto troppo per non condividerlo!

Come è possibile, mio  Signore, che la porta della salvezza sia così stretta?
Non è affatto stretta, figlio mio.
Così ti appare perché hai ingigantito il tuo Io. Se ti fossi fatto piccolo, come ti ho oinsegnato, ora passeresti agevolmente.
Ti consiglio di non aspettare l'ultimo momento per convertirti ed entrare, come molti fanno, pensando che tanto c'è tempo.
Ora la porta è spalancata, le mie braccia sono aperte per te da quando sono state inchiodate sulla croce.
Non prenderti gioco della mia misericordia.
 
Posta un commento